Il nuoto è uno sport abbastanza minimale e in generale a bassa spesa. Un costume, una cuffia ed eventualmente un paio di occhialini e il gioco è fatto. Nel tempo però la tecnica si è evoluta moltissimo e sono stati ideati numerosissimi attrezzi e accessori che aiutano il nuotatore (neofita o avanzato) nell'accrescimento della tecnica e quindi dell'efficienza di propulsione. Ricordiamo che spostarsi più velocemente non è solo utile nelle gare ma è il risultato di u na tecnica più accurata che permette a sua volta di limitare gli infortuni. Vediamo quindi gli attrezzi indispensabili per il nuotatore

1) PULL BUOY. Utile sia al principiante che al nuotatore più avanzato; il pullbuoy è quel galleggiante che va posizionato, di  norma, tra le gambe e permette di ottenere un migliore galleggiamento. Per il principiante è utile perchè permette di isolare le gambe, che galleggiando non diventano una "cosa a cui pensare" per poter così concentrarsi meglio su altri aspetti della nuotata come le braccia o la respirazione. In secondo luogo permette anche a gambe affaticate, di nuotatori particolarmente muscolosi di riposare. Nel nuotatore avanzato invece è utile per allenare maggiormente le braccia o fare esercizi più tecnici di remata.

Non può mancare in nessuna borsa del nuotatore!

2) PALETTE: di varie dimensioni e tipologie la paletta permette di incrementare la superficie delle mani, permettendo un maggiore spostamento di acqua. Con le palette si deve usare maggiore forza, e questo permette quindi di rinforzare meglio le braccia. Utile in combinazione con il pull negli atleti più avanzati. 

3) BOCCAGLIO FRONTALE: accessorio di ultima  generazione il boccaglio frontale ha due grandi funzioni; permette di concentrarsi maggiormente sulla tecnica della nuotata, evitando al nuotatore di effettuare la respirazione laterale a stile libero, per esempio, ma anche impone una nuotata a maggiore consumo di ossigeno, lavorando così su questa importante capacità metabolica. Utile per il principiante se si vuole concentrarsi sulla nuotata completa. 

4) Tappanaso e  tappaorecchie: non sono accessori indispensabili ma sono sicuramente utili se ad esempio vuoi usare il boccaglio/snorkel frontale o se soffri di otiti. 

5) OCCHIALINI: ne esistono di tantissimi tipologie. Ricorda che il materiale deve essere di qualità per evitare irritazioni della pelle o allerie da contatto. Gli occhialini di "marca" sono studiati per darti maggiore durata e ogni singolo dettaglio è pensato per le varie esigenze come nuoto all'aperto, in acque  libere, in vasca indoor e tante altre esigenze.

6) MEZZE PINNE: studiate appositamente per il nuoto in vasca si differiscono dalle pinne da snorkeling o da sub per le dimensioni più ridotte ad esempio. La mezza pinna infatti può essere usata nella nuotata completa ma è anche utile per la nuotata di potenziamento gambe o per il miglioramento delle subacquee.

Tutto questo e molto altro, delle marche Arena e Akron Italia li puoi trovare presso Controcorrente a Viadana (MN)